Nicola Eremita

ninth dissertation:
on merit and not-merit, on talent and not-talent, on art and not-art

In genere il pittore contemporaneo ha un percorso che coincide con varie fasi della vita. Ormai slegato, liberato, affrancato dal supposto giogo della committenza; l'artista vaga disperatamente libero nel suo cosmo e qui è colto da allucinazioni spontanee o artificiosamente ricreate con varie sostanze. In questo vagare in cui Dio non trova più posto, almeno secondo codificazioni convenzionali, emergono le visioni personali dell'artista. Ecco che nasce il "desiderio di comunicare" o laguori o malesseri o fughe o ricoveri d'ansie immortali o la lucida immoralità.

Nicola Eremita studioso dell'arte e polemico

dissertations on art

first dissertation:
what art is
second dissertation:
the Mario Eremita's creative strength
third dissertation:
contemporary art, a sick and defeated sector
fourth dissertation:
new possible settings for contemporary art
fifth dissertation:
art, science and beauty
sixth dissertation:
Hymn to Life, great sculpture by Master Mario Eremita
seventh dissertation:
the culture of knowdlege, the culture of to be, the culture of not-membership
eighth dissertation:
art speaking
ninth dissertation:
on merit and not-merit; on talent and not-talent; on art and not-arte
tenth dissertation:
the group exhibition Biennale di Venezia

home | calendar | contacts

© 2000 - 2008 Galleria d'Arte III Millennio