A Galileo Galilei
musici

bozzetto iniziale


A Galileo Galilei
il bozzetto iniziale
matita su carta cm 30x40

work in progress


A Galileo Galilei
work in progress
Carro del Sole

A Galileo Galilei
work in progress
armonia

A Galileo Galilei
work in progress
lampadari nello studio dell'artista

A Galileo Galilei
work in progress
lampadari nello studio dell'artista

A Galileo Galilei
work in progress
lampadari nello studio dell'artista

A Galileo Galilei
work in progress
musici

A Galileo Galilei
work in progress
armonia

A Galileo Galilei
work in progress
mercurio e venere

A Galileo Galilei
work in progress
giove

A Galileo Galilei
work in progress
via lattea

A Galileo Galilei
work in progress
carro del sole

A Galileo Galilei
work in progress
sistema solare

A Galileo Galilei
work in progress
carro del sole

A Galileo Galilei
work in progress
bacco

A Galileo Galilei
work in progress
primizie

A Galileo Galilei
work in progress
marte giove saturno

A Galileo Galilei
work in progress
venere via lattea marte

A Galileo Galilei
work in progress
carro del sole

A Galileo Galilei
work in progress
carro del sole

A Galileo Galilei
Mario e Michelangelo Eremita con Rinalda Truffi

"A Galileo Galilei", opera d'arte presso Ristorante Pizzeria Da Pino, Padova Riviera dei Ponti Romani.
Dal 1990 il Sig. Giuseppe Giordano, brillante e geniale imprenditore salernitano che ha insegnato ai veneti un nuovo modo d'intendere la ristorazione e la pizza, è tra i più entusiasti mecenati di CAOS
www.caos-gallery.com ed in particolare di Mario Eremita, al quale egli ha richiesto l'inserto artistico per il locale di Padova.

Installazioni artistiche permanenti, pitture murali e bassorilievi realizzati direttamente in opera su grandi superfici; all'interno dei locali del Ristorante Pizzeria "Da Pino" in Riviera dei Ponti Romani, 20 Padova. Lavoro ideato dall'artista Mario Eremita ed eseguito da Mario e Michelangelo Eremita tra ottobre e novembre 2017.

L'opera è composta da sculture in bassorilievo e dipinti murali. Il tema è dedicato alla ricerca scientifica che Galileo Galilei intraprese verso il firmamento. Sono quindi rappresentate le allegorie mitologiche del sole e dei pianeti lungo l'ampia parete a doppia altezza che delimita il locale.
Inconfondibile la tecnica di Mario e Michelangelo Eremita che affrontano con naturalezza soggetti figurativi, con raffinati tratteggi e freschissime velature di colore che infine lasciano ai nostri occhi la possibilità di apprezzare la plasticità delle forme e l'intensità dei contenuti. Vediamo la fluidità delle mani e dei corpi oltre alla levità delle vesti e dei drappi volteggianti.
Di rara eleganza il contrasto con il bianco delle parti in bassorilievo che assumono un sapore soprannaturale e forse onirico che compete con il mito.
Di particolare interesse sono anche i sette lampadari ideati e dipinti dall'artista Mario Eremita; un equilibrio azzeccato tra la solidità della loro struttura e la delicatezza delle pitture.
Mario Eremita non è nuovo a questo genere d'installazioni presso i locali "Da Pino". Già in Treviso sono presenti due notevoli esempi, uno in Viale della Repubblica ed uno in Piazza dei Signori; mentre nel 2015 ha eseguito un'ampia opera tutta in bassorilievo presso il locale in Piazza Candiani a Mestre ( Venezia ).